La cena di Natale

Come da tradizione, anche quest’anno la Winterparade (informazione in olandese)  offre musica, teatro e intrattenimento durante una cena sofisticata. Unitevi ai 500 ospiti della serata e sedetevi al tavolo di 120 metri per apprezzare un menù spettacolare e performance da non dimenticare (in prevalenza in lingua olandese).


Per una cena a base di risate, date un’occhiata al Boom Chicago. Gustatevi le prime due portate nel rinnovato Bar117, poi dritti fino al teatro per le successive due proposte culinarie e naturalmente per il fine pasto tutto da ridere! Il locale è aperto anche a Natale e a Santo Stefano.
Tutta da assaporare la cena sull’acqua con vista sulla città illuminata a festa. Accomodatevi in battello per una cena durante una crociera sui canali o scegliete la Amsterdam Lights Cruise, per immergervi nell’Amsterdam Light Festival.
Non perdetevi, poi, la collezione unica del Museo delle borse prima di decidere di fermarvi per il tradizionale Tè natalizio il giorno di Santo Stefano.
In pieno spirito festivo, celebrate il Natale a cena in uno dei tanti ristoranti in città. Come per esempio il Lieve, di tradizione belga e con menù speciali di più portate per il 24, 25 e 26 dicembre. Da Pasta e Basta trovate specialità italiane e talentuosi camerieri che di tanto in tanto intonano una canzone!
Che ne dite di regalatevi un’esperienza culinaria di lusso – a pranzo, a cena o anche solo all’ora del tè? Hotel de l’Europe, NH Grand Hotel Krasnapolsky, Hotel Pulitzer, Amstel Intercontinental Hotel e Hotel Okura sono solo alcuni dei più prestigiosi alberghi di Amsterdam che offrono menù di degustazione per le feste.
Per un dopo cena da ricordare, non perdetevi lo spettacolo dell’Amsterdam Marionette Theatre. Ai gruppi numerosi, il teatro propone una cena a lume di candele con spettacoli di marionette tra una portata e l’altra.