Un luogo assolutamente da vedere per gli amanti dell’arte, dell’antiquariato e degli oggetti da collezione: lo Spiegelkwartier (quartiere specchio). In quest’area da ottant’anni si svolge il commercio dell’arte e dell’antiquariato di Amsterdam. Esplorando queste vie della zona vecchia della città, si possono anche raggiungere i famosi musei Rijksmuseum, il Museo van Gogh ed il Museo Allard Pierson – tutti a poca distanza.

Gallerie a volontà

A Spiegelgracht più di settanta commercianti d’arte specializzati offrono una grande varietà di manufatti: dai ritrovamenti archeologici fino al mobilio del 17˚ secolo, dalla ceramica blu di Delft ai bellissimi pezzi in Art nouveau. Toth Ikonen è la più vecchia galleria di icone di Amsterdam; è specializzata in antiche icone russe, icone da viaggio in ottone e pannelli di legno dipinti (dal 16˚ al 19˚ secolo). Oggetti più antichi possono essere trovati all’Archea Ancient Art, che possiede manufatti risalenti all’antichità greca, egizia, romana ma anche orientale.

Capolavori moderni

Dall’antico al moderno. Se state cercando qualcosa di veramente speciale, allora la Galleria Lieve Hemel saprà ispirarvi sicuramente. Questa galleria propone il meglio dei dipinti del Realismo contemporaneo olandese e dell' arte moderna in argento. State cercando Warhol, Chagall o Karel Appel? Allora la Galleria Delaive è quello che fa per voi. Da più di 30 anni Delaive è specializzato nell'arte moderna e contemporanea, di famosi artisti olandesi ed internazionali. Delaive è anche l’unico rappresentante della Sam Francis Estate in Europa.

Arte e cibo

Arte e cibo camminano l’una affianco all’altro nello Spiegelkwartier. Il ristorante Spelt offre piatti freschi di stagione con un tocco olandese ed ha sempre nuove esposizioni di fotografia sulle sue pareti. Pasta e Basta serve eccellenti piatti italiani con decorazioni veramente fuori dal comune, ma ciò che fa questo posto speciale sono le cameriere ed i camerieri: che cantano durante la vostra cena! Pezzi d’opera, canzoni pop e diversi altri frammenti musicali fanno tutti parte del menù, e vi faranno passare una serata davvero memorabile.

Esplorare in barca o bicicletta

Per arrivare allo Spiegelkwartier potete prendere il battello Canal Bus (ferma a Rijksmuseum). Un altro modo divertente di viverlo è in bicicletta. Fate come fanno i veri olandesi e scoprite la città da una prospettiva diversa! Uno dei luoghi dove noleggiare bici è Mikes Bike Tours in Kerkstraat: si può affittare una bici ed avventurarsi tra i canali da soli, oppure si può prenotare un tour con Mike – la guida che vi porterà a visitare i posti più interessanti e vi darà tante dritte utili. Ne uscirete con una nuova esperienza della città.

A piedi, in barca o in bicicletta lo Spiegelkwartier(informazione in lingua inglese) merita più di una semplice occhiata.