La Casata Orange-Nassau

I colori della bandiera olandese sono rosso, bianco e blu e a prima vista è strano che il colore nazionale sia l’arancione. In realtà, la scelta è collegata alla famiglia reale olandese e alla sua appartenenza alla Casata degli Orange-Nassau. Gli attuali regnanti sono legati per via dinastica a Guglielmo d’Orange. Pur avendo radici reali, il colore arancione oggi rappresenta l’orgoglio di essere olandese.

Di arancio vestiti

L’arancione, oranje, è un colore ideale per celebrare e unire l’intera nazione. Prova ne è, il Giorno del Re la moltitudine di bandiere olandesi che svolazzano insieme a uno stendardo arancione. Sempre il Giorno del Re, è facile sentire per le strade Oranje boven, oranje boven. Leve the Koning! (Viva viva gli Oranje e lunga vita alla Re!). Durante la Seconda Guerra mondiale, le donne olandesi protestarono contro l’occupazione nazista scegliendo di stendere fra i panni del bucato un capo arancione, uno rosso, uno bianco e un altro blu! Oranje è anche il soprannome della nazionale di calcio olandese.

Le XXX di Amsterdam

Lo stemma di Amsterdam è molto accogliente, con quelle tre X una di seguito all’altra che somigliano a una fila di baci. In realtà, le tre X sono tre croci di Sant’Andrea, il pescatore crocifisso nel I secolo d.C su una croce a forma di X. Lo stemma di Amsterdam è su fondo rosso e riporta su una banda nera tre croci bianche di Sant’Andrea. Il simbolo risale addirittura al 1505, quando la Amsterdam era una città di pescatori e tutte le navi battevano questa bandiera.

XXX e la città

È curioso che, per pura coincidenza, l’antico simbolo di Amsterdam risalente a 500 anni fa sia usato anche per indicare materiali “solo per adulti”. Naturalmente questa coincidenza è sfruttata da chi commercializza souvenir piuttosto piccanti. Il simbolo XXX campeggia ovunque in città su bandiere, edifici, tombini e perfino sui dissuasori di metallo che impediscono il transito dei veicoli sui marciapiedi. Provate a rintracciare altri luoghi dove compare questo simbolo. Un altro simbolo associato con la città è la scritta I amsterdam, presente tutto l`anno a Museumplein e, a sorpresa, anche in altre aree cittadine.