In ottima compagnia

Amsterdam ospita la Compagnia Nazionale Olandese di Balletto (Het Nationale Ballet), la più grande compagnia di danza dei Paesi Bassi formata da quasi ottanta ballerini. A dispetto del nome, il corpo di ballo ha una vocazione internazionale e i suoi componenti provengono da altre prestigiose compagnie internazionali come il Mariinksy di San Pietroburgo, il Royal Ballet e l’English National Ballet di Londra, il San Francisco Ballet e il New York City Ballet. Ogni anno la compagnia olandese mette in scena oltre settanta spettacoli e tiene tournée in tutto il mondo. Prima di diventare direttore artistico della Compagnia Nazionale Olandese di Balletto nella stagione 2003-2004, Ted Brandsen ne è stato assistente alla regia, dopo una carriera di successi come ballerino, coreografo e direttore artistico del West Australian Ballet.

Musica da incanto

Il balletto incanta non solo per le movenze eleganti dei ballerini ma anche per la musica toccante. L’orchestra Holland Symfonia che accompagna gli spettacoli della compagnia olandese è speciale. Gli orchestrali fanno parte del Complesso del Balletto Nazionale e dell’Orchestra Filarmonica dell’Olanda del Nord e oltre a esibirsi con altre compagnie sono noti per i concerti dalle partiture provocatorie.

Repertorio e coreografia

Ogni anno, la Compagnia mette in scena due o tre classici scegliendoli dal repertorio già esistente (La Silfide, Giselle e La Bella Addormentata nel Bosco) o dalle nuove produzioni create appositamente (Romeo e Giulietta, Il Lago dei Cigni, Lo Schiaccianoci). Il balletto nazionale ha un ruolo importante anche nella promozione e nella crescita dei coreografi emergenti come Rudi van Dantzig, Hans van Manen e Toer van Schayk, autori di opere oggi messe in scena nei teatri di tutto il mondo. Per questo motivo, talenti internazionali sono spesso invitati a creare nuove coreografie per il corpo di ballo olandese.

In una splendida cornice

Come l’armonia dei ballerini gratifica i sensi, cosí fanno le forme eleganti dei teatri che ne ospitano le esibizioni. Ecco una lista dei principali palcoscenici di Amsterdam.

Het Muziektheater

Il Muziektheater ospita la Compagnia Nazionale Olandese di Balletto: i ballerini del corpo di ballo studiano e si esibiscono qui. Con una capacità di 1.600 posti, il Muziektheater è uno dei più grandi teatri d’Europa. La posizione spettacolare lungo l’Amstel e i servizi pubblici ne fanno il luogo per eccellenza di serate indimenticabili. Il teatro offre poltrone comode con una visuale perfetta e foyer mondani per un drink prima o dopo lo spettacolo. Per scoprire cosa si nasconde dietro le pesanti tende di velluto rosso l’ideale è unirsi ai tour organizzati  ogni sabato.

Carre

 Il Teatro Reale Carré è il teatro più famoso di Amsterdam e si trova in una posizione molto romantica sulle chiuse dell’Amstel, perfetto per una regina... o per chi vuole sentirsi cosí.

Stadsschouwburg Amsterdam

Situato nella animatissima Leidsplein, il teatro Stadsschouwburg Amsterdam è ospitato in un edificio dalla storia speciale. I numerosi bar e ristoranti della piazza sono perfetti per una cena o un calice prima o dopo lo spettacolo.

Teatro RAI

 l Teatro RAI, che non ha nulla a che vedere con RAI Italiana, è una gradevole e ampia costruzione che può ospitare fino a 1.750 persone. Qui si tengono concerti di musica classica e pop, oltre a spettacoli teatrali e performance.

Biglietti per tutti

Per la lista completa degli eventi e per acquistare i biglietti, consultate la pagina Amsterdam Uitburo Ticketshop Se siete fortunati, il giorno stesso dello spettacolo potrebbe capitarvi di acquistare a metà prezzo uno dei pochi biglietti invenduti. Per maggiori informazioni, consultate la pagina Last Minute Ticketshop .