Sistemazioni curiose

Ad Amsterdam non solo i musei e le attrazioni meritano una visita. Anche molti degli alberghi in città hanno storie interessanti che vale la pena conoscere.

Lloyd Hotel

Ogni camera del Lloyd Hotel è unica e ciò rende il soggiorno davvero speciale. Gli interni sono stati curati da interior designer, lasciati liberi di immaginare soluzioni diverse per ogni stanza. Le camere, dalle più lussuose alle più semplici, soddisfano ogni budget. L'edificio stesso ha un passato interessante. È stato il primo hotel per emigranti in attesa di partire verso futuri migliori, poi prigione e infine centro di recupero minorile. Oltre a offrire un soggiorno confortevole, l'hotel è un luogo molto amato dagli appassionati d'arte: qui sono allestiti regolarmente mostre ed eventi artistici.

Hotel de Windketel

Esiste un'idea più romantica di una notte trascorsa in una torre privata tutta per voi? L'Hotel de Windketel (informazione in la lingua inglese) è ospitato in una torre svettante nel centro di Watertoreplein. Nel secolo scorso questa costruzione era parte dell'acquedotto municipale: il complesso comprendeva cinque stabili, di cui la torre era il più piccolo. Oggi questo edificio storico è stato riconvertito in albergo. L'Hotel de Windketel si sviluppa su tre piani ed è dotato di tutti i comfort. Il giardino che lo circonda è il luogo ideale per rilassarsi dopo una lunga giornata a spasso per la città.

Apartments Houseboats Amsterdam

Il modo migliore per sentirsi subito parte della città? Dormire in una vera houseboat! Da Apartments Houseboats Amsterdam trovate la vostra casa galleggiante tra le oltre 80 proposte e potete affittarla per un week end, una settimana o per un intero mese, secondo il vostro budget. Dalla Blue Wave Houseboat, situata lungo Costakade nel cuore del quartiere Oud-West, potete raggiungere a piedi il centro di Amsterdam. Se amate il relax, l'houseboat vi offre una verde e soleggiata terrazza e un bagno dotato di un'ampia vasca.

 

Hotel Pulitzer Amsterdam

L'Hotel Pulitzer è celebre non solo per l'unicità architettonica – un complesso di 25 storiche dimore dei secoli XVII e XVIII – ma anche per essere stato immortalato nel film hollywoodiano “Ocean 12” con George Clooney e Brad Pitt. Questo lussuoso albergo si trova nel cuore delle Negen Straatjes o Nove Stradine e sta lavorando sodo per guadagnarsi un posto nella lista del libro “1.000 Luoghi da visitare prima di morire”. Chissà, magari George potrebbe farsi vedere da queste parti ancora una volta...

Hilton Amsterdam

L'hotel Hilton nel quartiere di Amsterdam-Zuid è famoso per essere stato teatro di alcuni celebri eventi. L'ex componente dei Beatles John Lennon trascorse qui con la moglie Yoko Ono una intera settimana nel letto della suite 702 per promuovere la pace nel mondo.

The College Hotel

Il famoso College Hotel è ospitato in una ex scuola ottocentesca nel cuore del quartiere Oud-Zuid di Amsterdam. L'albergo è gestito dagli studenti dell'istituto alberghiero che qui hanno accolto celebrità del calibro di Jamie Oliver, Fatboy Slim e Faithless.

The Exchange

Gli amanti della moda si sentiranno a casa nell'hotel The Exchange, sulla via Damrak. Per gli interni i fondatori e designer Otto Nan e Suzanne Oxenaar si sono rivolti agli studenti e agli ex-alunni dell'Amsterdam Fashion Institute. Per questo motivo le 61 stanze, dalle più lussuose alle più semplici, sono diverse l'una dall'altra. Ci sono addirittura camere ispirate alla regina Maria Antonietta di Francia e alle favole dei fratelli Grimm. Se l'ambiente dovesse ispirare anche voi, non lasciate fuggire l'ispirazione e usate pure la macchina da cucire presente in ogni stanza. Al pian terreno dell'albergo si trovano il negozio di design Options! e il ristorante Stock.