Attività con la pioggia ad Amsterdam

Grazie alla sua posizione nel nord dell’Europa, Amsterdam deve necessariamente fare i conti, di tanto in tanto, con una certa variabilità meteorologica. Ok, spesso. Ma di certo un po’ di pioggia non ha mai fatto male a nessuno – soprattutto non ai locali che sfrecciano con le loro bici con qualsiasi tempo, campioni di equilibrio e di bilanciamento di ombrelli, bambini, valigie e cani. Se ancora non ve la sentite di pedalare con una mano sul manubrio e l’altra sull’ombrello e preferite non bagnarvi in vista della prossima visita in città, date un’occhiata alla nostra selezione delle attività e delle attrazioni al chiuso che vi terranno occupati ad Amsterdam.

Visita il Rijksmuseum

JL Marshall

Il Rijksmuseum sembra fatto apposta per le giornate di pioggia ad Amsterdam

Pare scontato, ma il Rijksmuseum dovrebbe essere in cima alla lista di qualsiasi elenco di attività al chiuso di Amsterdam. Qui è possibile trascorrere facilmente l’intera giornata esplorando la vastissima collezione senza nemmeno accorgersi del tempo che fa fuori. Vale quindi la pena organizzare la visita quando piove, per godersi le sue meraviglie senza l’ansia di perdersi una giornata di sole. Una volta fatto il pieno di cultura, l’ideale è osservare la folla dal bellissimo caffè dell’atrio del museo, sorseggiando o sgranocchiando qualcosa. Per una cena vera e propria, vi suggeriamo il ristorante RIJKS con vista sui giardini del Rijksmuseum, bellissimi anche sotto la pioggia.

Scopri la moltitudine di musei e gallerie

Ci sono oltre 100 musei e gallerie da esplorare ad Amsterdam, dall’istituzionale e formale all’eccentrico e inusuale. Il Museo Van Gogh, la Casa di Anna Frank, la Casa di Rembrandt e lo Stedelijk sono tra i musei più rinomati di Amsterdam ma se sotto la pioggia le code appaiono troppo lunghe, puntate dritto a uno dei musei insoliti di Amsterdam, categoria che include un seminterrato di colori psichedelici fluo, un’intera casa sul canale dedicata ai gatti e ai loro estimatori e una macabra collezione di scheletri e parti anatomiche.

Rembrandthuis Amsterdam Kees Hageman

L’ex casa di Rembrandt è oggi un museo dedicato alla sua vita e alla sua opera.

Un giro nei pub

Rilassati all’asciutto, in un pub tradizionale di Amsterdam come il Cafe Heffer

Diciamolo pure: non esiste scusa migliore della pioggia per infilarsi in un pub in attesa che smetta di piovere. Amsterdam è famosa per i suoi bar tradizionali e storici, i Caffè bruni, così chiamati a causa dei loro massicci interni di legno anneriti negli anni dalla nicotina. Il massimo poi è finire in un pub con una terrazza esterna coperta da dove osservare – ben annidati intorno ai funghi riscaldanti – la cortina di pioggia che colpisce i ciottoli intorno a voi.

Visita un birrificio

La Heineken Experience nei giorni di pioggia ti terrà occupato e all’asciutto – non ovviamente in tutti i sensi.

Sempre in tema di bevute nei giorni di maltempo, è possibile sfuggire alla pioggia rifugiandosi in uno dei tanti birrifici o delle tante sale di degustazione di Amsterdam. I fan della birra non dovrebbero perdersi il mitico tour Heineken Experience e, per una esperienza ancora più caratteristica, la visita di uno dei tanti microbirrifici indipendenti della città. Se non siete proprio tipi da birra, potete scoprire tutto su uno dei liquori locali più amati, lo Jenever, alla House of Bols oppure assaggiare distillati artigianali in una sala di degustazione o Proeflokaal come De Admiraal o Het Gemaal.

Fare shopping al chiuso

Nei giorni di pioggia, i centri dello shopping come il Magna Plaza sono la scelta migliore

Potreste, per esempio, aver bisogno di un ombrello. O di un trench. O forse di uno nuovo splendido paio di scarpe. Le opportunità per fare shopping ad Amsterdam sono molteplici – dalle caratteristiche boutique che punteggiano le 9 Stradine fino agli store di design all’ultimo grido nel Quartiere dei Musei. Se invece vi va di fare shopping al caldo, date un’occhiata allo store di lusso di Amsterdam De Bijenkorf o al Magna Plaza, situati entrambi in edifici storici alle spalle di piazza Dam.

Mangia, bevi e stai all’asciutto al De Hallen

Foodhallen Amsterdam De Hallen Franklin Heijnen

Una sosta in giro ad Amsterdam e uno snack sotto il tetto del mercato al chiuso De Hallen

Questo fantastico deposito di tram nella zona sud ovest della città, riconvertito a paradiso funky di cibo, film e cultura è un luogo ideale dove rifugiarsi in una giornata piovosa ad Amsterdam. Il vasto edificio industriale ospita un cinema d'essai, un boutique hotel, diversi outlet indipendenti e, nel fine settimana, un mercato di prodotti locali. Il vero pezzo forte del complesso De Hallen è di sicuro lo splendido Foodhallen – un enorme mercato di cibo coperto con una straordinaria scelta di snack di esclusivi produttori locali. Non solo: qui trovate anche una selezione di bar specializzati. Pioggia? Quale pioggia?

Immergiti nella cultura (senza bagnarti) alla Westergasfabriek

Cultuurpark Westergasfabriek Amsterdam Edwin van Eis

L’ex centrale di gas della città oggi è un articolato complesso culturale

Questo complesso di edifici industriali, risalente al tardo XIX secolo, si trova nel parco Westerpark e un tempo funzionava come centrale del gas per l’intera città. Dopo la riqualificazione del 2003, ha riaperto i battenti come centro culturale e oggi ospita una selezione di negozi indipendenti, gallerie d’arte, ristoranti trendy e locali di interesse. Mentre il complesso ospita spesso mercati ed eventi all’aperto, all’interno c’è così tanto da vedere da intrattenere qualsiasi visitatore per un’intera giornata di pioggia – con un fitto calendario di mostre al coperto, mercati di delizie culinarie e appuntamenti culturali c’è sempre qualcosa di nuovo da fare e scoprire.

Fai una crociera tra i canali

GreyLine & Lovers Museumboot  

I tetti dei battelli turistici di Amsterdam all’occorrenza si chiudono per ripararvi nei giorni di pioggia

Creata nel XVII secolo per tenere a bada il mare, la Cerchia dei Canali di Amsterdam dichiarata patrimonio UNESCO è la quintessenza dell’immagine da cartolina di Amsterdam e per goderne in crociera non è indispensabile un giorno di sole. L’esplorazione delle vie d’acqua a bordo di confortevoli imbarcazioni dal soffitto in vetro è uno dei modi migliori per ammirare la città nei giorni di pioggia, e lungo il tragitto scoprirete molti dettagli affascinanti. Potete scegliere fra tante, differenti crociere: dal servizio di visita guidata hop-on-hop-off alle suggestive crociere a lume di candela. Scopri di più sulle crociere tra i canali di Amsterdam e prenota online la tua visita.

Un tuffo nella scienza

 

Bimbi felici e all’asciutto nel centro per la scienza NEMO

Non c’è gara con NEMO; il celebre centro per la scienza, icona verde di Amsterdam situato tra gli Eastern Docklands della città è il luogo ideale per intrattenere i bambini nei giorni di pioggia. In questo immenso museo interattivo di cinque piani i visitatori possono godere di mostre che si rinnovano continuamente, spettacoli teatrali, film, laboratori e dimostrazioni. Le divertenti installazioni aiutano grandi e piccini a scoprire attraverso i sensi – annusando, ascoltando e sentendo – come funziona il mondo. Con la speranza, non si sa mai, che si impari qualcosa per la pioggia.

Esplora un mercato al coperto

Amsterdam Roest

Amsterdam Roest ospita regolarmente mercati al coperto e fiere.

Per tutto il mese ci sono svariati mercati al coperto in tutta Amsterdam, e non mancano le occasioni per fare affari andando a caccia di prodotti locali in location uniche e davvero interessanti. Il gigantesco magazzino IJ-Hallen, negli spazi del NDSM Wharf, ospita in un maestoso sito post-industriale il più grande mercato delle pulci bisettimanale d’Europa (consulta il sito per le date). Di uguale sentore industriale, l’Amsterdam Roest è sede di periodici mercati al coperto e fiere; per maggiori dettagli tenete d’occhio il loro calendario. Ogni terzo fine settimana del mese, nel complesso Westergasfabriek si tiene il Neighbourfood Market, vivace punto di incontro per venditori e amanti di delizie gastronomiche, per un’esperienza culinaria e culturale che vi farà dimenticare il brutto tempo fuori

Leggi: 10 motivi perché l’inverno è il momento migliore per visitare Amsterdam