Noi siamo I amsterdam

Situato nella piazza Museum Quarter, sul retro del Rijksmuseum, lo slogan I amsterdam diventato in breve un’icona della città e un ricercatissimo set fotografico. Sí, perchè i turisti amano farsi ritrarre abbracciati e a cavalcioni delle lettere, e queste gustose scene sono spesso d’ispirazione per altri fotografi improvvisati. Alte più di due metri, le lettere dello slogan raggiungono la larghezza di 23.5 metri. Un altro gruppo di lettere cambia spesso posizione, facendo capolino in luoghi inaspettati in occasione di sfilate di moda, fiere o festival.

Un simbolo, una passione

Se l’imitazione è la più alta forma di ammirazione, non c’è dubbio che I amsterdam sia amatissimo, a giudicare dalle numerose copie ufficiose di t-shirt con infinite variazioni sul tema. Copie a parte, non c’è nulla di più esaltante della vista di cosí tante scritte originali sulle magliette degli olandesi che corrono a Vondelpark, affollano i concerti in città o si rilassano in uno dei tanti bar all’aperto. La frase ha il sapore di un caloroso benvenuto. Dopo tutto, i cittadini di Amsterdam da secoli accolgono i viaggiatori di tutto il mondo e per questo amano condividere un sentimento per loro molto radicato, e cioè che Amsterdam sia davvero di tutti.

La parola al Marketing

I amsterdam, nata da una campagna di marketing per l’area metropolitana di Amsterdam, per le sue aziende e organizzazioni, è in brevissimo tempo diventata uno slogan collettivo molto amato dai cittadini della città, senza alcuna distinzioni di posizione o provenienza.