Carrello City Card
Totale

Oostelijke Eilanden

Circondati dallo scintillio dell’acqua, gli Oostelijke Eilanden o dockland orientali sono una vera delizia per gli occhi. Come il Museo Marittimo ricorda i pionieri del mare del passato, così il loro spirito avventuroso sembra rivivere nell’originale, moderna architettura e nei magazzini storici riconvertiti a luoghi contemporanei.

Informazioni su questo sito è in inglese.

Un’offerta culturale realmente moderna

L’Oostelijke Handelskade costituisce il cuore dell’Oostelijk Havengebied. Le sue rive allungate ospitano la spettacolare sala da concerti Muziekgebouw aan ’t IJ, con un programma di concerti di musica contemporanea (e in parte classica) di altissimo livello e sede del Bimhuis, l’auditorium dedicato esclusivamente al jazz, ricavato all’interno della scatola nera che spunta fuori dall’edificio principale. Di seguito, si estende a perdita d’occhio un’impressionante serie di pakhuizen – antichi magazzini costruiti alla fine del XIX secolo riconvertiti ultimamente in uffici, atelier e sedi di eventi culturali.

Un’oasi di architettura e design

Il Terminal Passeggeri del porto di Amsterdam, un bellissimo edificio vetrato a forma di onda, è costantemente animato dal passaggio di turisti in arrivo e in partenza per qualche gita in barca e da persone attratte da conferenze o eventi. Dall’isola Borneo alla penisola di Sporenburg i pedoni possono attraversare un ponte molto particolare, il Pythonbrug (‘ponte a forma di pitone’). Si tratta di una passerella di colore rosso lunga 90 metri, che si snoda come un serpente e termina sulla Scheepstimmermanstraat, la strada dove le case sono state progettate dagli stessi residenti. Delle architetture ancora più sorprendenti si trovano sull’isola Java, con i suoi canali contemporanei attraversati da nove ponti stravaganti e sull’isola KNSM, dove svettano imponenti edifici residenziali.

Uscire la sera

La zona si presta anche a visite by night, grazie all’ampia offerta di ristoranti e club. E per chi vuole concedersi una notte intera di puro lusso, potete optare per una cena con pernottamento presso il Lloyd Hotel, ricavato in un ex carcere minorile e riprogettato da famosi designer, architetti e artisti.